Martedì, 04 Gennaio 2011 06:56

Il bollo auto e il furto del mezzo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mi è arrivata una lettera dell'Agenzia delle Entrate per richiedere il pagamento del bollo 2007 relativo ad uno scooter che mi è stato rubato nel 2006. Da diligente cittadino sono andato con la mia bella denuncia di furto agli uffici dell'agenzia. Preso il numerino, atteso circa due ore, presentato tutto allo sportello.
Risultato: non è sufficiente presentare la denuncia di furto. Bisogna andare in procura e farsi dare una cosa che certifichi che il mezzo non è stato trovato. Poi andare al PRA (Pubblico Regiastro Automobilistico) e presentare i documenti facendosi rilasciare qualcosa che dica che non devo pagare il bollo.
Ma come ? dico io, una volta fatta la denuncia e che i dati sono inseriti nel database dei mezzi rubati, non dovrebbe essere tutto automatico ? Ebbene no! La legge relativa alla trasparenza sugli atti pubblici e alla circolazione delle informazioni tra le pubbliche amministrazioni, non vuol dire che le PA possano effettivamente vedere i dati, vuol solo dire che io posso autocertificarli e che spetta alla PA, eventualmente, verificarli.

Ecco allora cosa si deve fare:

 

  • scarica dal sito dell'ACI i moduli prestampati di autocertificazione
  • compilarli e presentarli al PRA
  • pagare € 7,44 di emolumenti al PRA (????)
  • pagare € 29,24 per il bollo di registrazione della comunicazione (€ 43,96 se non si è in possesso del Certificato di Proprietà)
  • Prendere tutta la paperalla e andare (di nuovo) all'Agenzia delle Entrate (questa volta meglio prendere appuntamento) per far vedere tutti i documenti

Ma è possibile che oltre a dover fare il pellegrinaggio per gli uffici pubblici devo anche spendere € 36,68 per dire che mi hanno fregato lo scooter ? Perchè un cittadino mediamente onesto deve sempre pagare ? Perchè si finisce sempre cornuti e mazziati ? Perchè oltre il furto anche la beffa delle imposte del PRA ?

Letto 1984 volte Ultima modifica il Sabato, 14 Dicembre 2013 19:25

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Login Form